• Una gita a Volandia!

    Siete appena arrivati a Malpensa per prendere il vostro aereo, ma avete alcune ore di attesa che non sapere come impiegare? C’è una soluzione ideale, adatta a tutti: una scappata a Volandia, il museo del volo a due passi da Malpensa. Per raggiungerlo bisogna percorrere circa 10 minuti a piedi dal Terminal 1, proseguendo lungo la rampa principale e seguendo le indicazioni; ci troviamo nel comune di Somma Lombardo (VA). Il grande museo, in parte all’aperto e in parte al chiuso, offre una splendida full immersion nella storia dell’aviazione, che può rivelarsi affascinante anche per chi non ama volare. Volandia rappresenta già in sé un piccolo pezzo della storia dell’aviazione…

  • Shanghai, il volto nuovo della Cina

    Se state progettando di andare in Cina, sappiate che tra le tappe obbligatorie che qualunque turista deve includere nel suo viaggio, la prima è Shanghai. Il perché è presto detto: la “Parigi d’Oriente” racchiude al suo interno talmente tante attrattive che è proprio impossibile da ignorare. Inoltre, anche dal punto di vista strettamente pratico, Shanghai si presta bene, grazie alla sua posizione centro-orientale, a fare da base strategica per la visita ad altre città e meraviglie dell’Impero Celeste: Pechino si trova infatti a Nord-Est, Hong Kong a Sud e sono quindi molto più decentrate e scomode per svolgere questa funzione. Inoltre l’importantissimo nodo aereo, ferroviario e navale che è rappresentato dalla…

  • Popoli e culture in viaggio

    Nei viaggi non sono mai stata indifferente a tutto ciò che è la vera ricchezza di un Paese: la storia del popolo che la abita. Il popolo e la cultura del Paese sono proprio ciò che vado cercando per capirne l’essenza, per capire come si sono generate culture sorprendenti e affascinanti nel loro modi di esprimersi. Photo credits by Greenland Travel I viaggi ci avvicinano ad altri mondi e alla loro anima, essa risiede nascosta non tra i luoghi ma proprio nelle persone e se si guarda bene nei loro occhi spesso si ha la sensazione di farne parte. (M. P.) E Claude Debussy diceva: “Sono esistiti, ed esistono tuttora, malgrado…

  • Camden Town, la Londra che non ti aspetti

    ph. by Andrea Rossi @Camden Town – London (UK) Una visita a Londra significa andare incontro a una costante sorpresa: la capitale del Regno Unito non è infatti solo incredibilmente estesa e ricca di cose da vedere e luoghi da visitare, ma è anche molto, molto varia, e la sua offerta turistica si adatta veramente agli interessi di tutti. E così, se siete stanchi delle solite visite ai musei e ai luoghi dell’Impero, a Buckingham Palace e al Tower Bridge e volete vedere un luogo più colorato e insolito, c’è un quartiere nel nord della città che fa per voi: si tratta di Camden Town  (la cui filosofia è  mai passare…

  • Hangzhou, una metropoli moderna dal cuore antico

    Lo Zhejiang, grande provincia centro-orientale della Cina, tra canali, fiumi e centinaia di chilometri di coste è un territorio strettamente legato all’elemento dell’acqua; la sua capitale, Hangzhou, ne è l’esempio più rappresentativo grazie a un lago, lo Xi Hu (Lago Occidentale), sulle cui sponde anche il grande Marco Polo rimase in contemplazione. Lo stesso viaggiatore veneziano, al quale Hangzhou ha dedicato una statua in riva al lago, la definì, senza tanti giri di parole, “la più nobile e bella città al mondo”, e a ragione: boschi di salici e distese di loto, maestose pagode e boschi che rinverdiscono le sponde hanno fatto da sfondo a mille leggende della tradizione popolare…

  • Children Park – Expo 2015

    Dove andare, cosa vedere, eventi da non perdere, dove mangiare, dove trovare i baby-pit-stop, dove poter cambiare i piccoli ospiti. Finalmente sta per aprire l’Esposizione Universale che porterà nel capoluogo lombardo visitatori da tutto il mondo nel nome del cibo. Ci si prepara da tempo al grande evento inaugurale di Expo 2015, inaugurazione che si terrà venerdì primo maggio e darà il via ad una valanga di attività che per sei mesi, fino a fine ottobre, animerà il capoluogo con un palinsesto ricco di spettacoli, mostre, concerti, ed eventi culturali di ogni sorta. Tutto nel nome del cibo perché l’Expo ha come tema “Nutrire il pianeta”. Voi come vi preparate…

  • Barcellona in Primavera

    Le ragioni per visitare Barcellona si sa, sono molteplici, perché la città offre ogni gamma di svago e divertimento; qui puoi soddisfare le più ampie necessità spaziando dalla cultura, alla musica, al divertimento con la D maiuscola! Si sceglie Barcellona in qualsiasi periodo dell’anno proprio per la smisurata capacità di offrire tutto ai viaggiatori: incredibili monumenti, eventi gastronomici , per le sue tradizioni folcloristiche, e una vita notturna al di fuori di ogni schema. Nonostante la mia premessa, da cui si capisce che ne sono letteralmente innamorata, visitare Barcellona in primavera è importante perchè: – Con l’inizio della primavera la capitale catalana ci fa assistere all’apertura delle spiagge e dei tipici…

  • Safari: consigli per l’uso!

    Consigli per l’uso se non volete sorprese! Non immaginerete mai che cosa è capitato a questa famiglia durante la loro visita in un Parco Safari in Sud Africa. In questo video potrete rivivere gli attimi di terrore che hanno caratterizzato una tranquilla gita ad un safari. A pochi centimetri di distanza, una ragazza un po’ troppo distratta ha fatto sì che un vero e proprio incubo si avverasse … La famiglia durante il percorso si ferma in auto a osservare un gruppo di leoni come spesso avviene nei safari … Peccato che vengano subito avvicinati da una leonessa che riesce inspiegabilmente ad aprire la portiera della macchina con le fauci. (video di Joshua Sutherland / YouTube) Il momento…

  • Dubai in 3 giorni

    Dubai in 3 giorni… Se si hanno disposizione pochi giorni bisogna cercare di programmare bene il viaggio visitando tutte le mete assolutamente da non perdere. Ci sono circa 200 isole artificiali che, viste dall’alto, richiamano il nostro sistema solare, quindi una visitina, magari dall’elicottero, di questa meraviglia “creata dall’uomo” è d’obbligo.  Burj Khalifa con la sua altezza di 828 metri oltre ad essere il palazzo più alto del mondo detiene il record di avere in cima alla torre il ristorante più alto del mondo, al piano terra le fontane più grandi del mondo e, centralmente, l’ascensore più veloce del mondo inoltre, dalla cima della torre si può ammirare tutta la città.…

  • 798 Il distretto artistico di Pechino

    798 Il distretto artistico di Pechino La Cina del nuovo millennio è un paese completamente cambiato, all’avanguardia, che vuole riscoprire se stesso e assumere un ruolo da protagonista nel nuovo mercato mondiale. Per farlo, un grande rinnovamento si è reso necessario: da nord a sud, tutte le città più importanti dell’Impero Celeste stanno cambiando volto, con centri storici sempre più isolati in mezzo a centri commerciali, grattacieli e modernissime architetture che sembrano voler spazzare via il passato più recente. Pechino, a pari passo con la capitale commerciale Shanghai, sta facendo da battipista in questa delicata fase di transizione. Complici le Olimpiadi estive del 2008, tantissimi rinnovamenti hanno cambiato radicalmente il…

  • Le 10 cose più belle da vedere a Toronto

    L’autunno è forse la stagione migliore per visitare il Canada – e la metropoli di Toronto nell’Ontario di solito è una tappa che non manca mai negli itinerari degli italiani. Ecco una breve guida ad alcune attrattive che secondo noi non bisognerebbe perdere. 1) Toronto Islands: il piccolo arcipelago di isole nella parte occidentale del lago Ontario, sono vicinissime al centro città e sono il luogo ideale per un picnic, una passeggiata o un giro in bicicletta. Si raggiungono in traghetto, ma è in costruzione anche un tunnel pedonale sotterraneo. 2) High Park: situato nella zona del Bloor West Village è un eccellente modo per gustare colori e profumi della…

  • Skansen, la Stoccolma per i più piccoli

    Uno degli elementi che più in assoluto rendono la capitale svedese una città affascinante è il suo svilupparsi sul dorso di un piccolo arcipelago, composto da 14 isole che congiungono il lago Mälaren al Mar Baltico. Non aspettatevi però intimi e romantici scorci come il Ponte dei Sospiri o il Canal Grande della Serenissima, qui i canali che dividono i vari lembi di terra su cui Stoccolma poggia le sue fondamenta sono molto ampi, e il profilo della città ricorda in molti aspetti altre grandi capitali europee, grazie agli ampi viali e ai maestosi palazzi di varie epoche e architetture (barocco, imperiale, gotico baltico, etc.). I grandi canali possono riportare semmai alla mente le immagini…

  • Passaporto per minorenni

    Passaporto per minorenni un vero labirinto in cui districarsi… L’iscrizione del minore sul passaporto del genitore non è più valida dal 27.06.2012. Infatti da questa data il minore può viaggiare in Europa e all’estero solo con un documento di viaggio individuale. Al contempo i passaporti dei genitori con iscrizioni di figli minori rimangono validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza. Tutti i minori di cittadinanza italiana per viaggiare devono essere in possesso di un documento personale valido per l’espatrio ovvero passaporto, o per i Paesi UE, anche di carta di identità valida per l’espatrio. Sono valide per l’espatrio le carte di identità che non rechino sul retro la…

  • Il ponte Kusma Gyadi

    Il ponte di Kusma Gyadi è lungo circa 344 metri di lunghezza e sospeso sopra 135 metri di altezza, si trova in Nepal e il ponte unisce appunto Kushma a un altro villaggio denominato Gyadichour sull’altro lato di una gola profonda. Gyadichour è un piccolo villaggio, che è anche un luogo di nascita di molti scienziati, medici, artisti, ingegneri, amministratori, politici e persone altamente creative. Molte persone vengono a Kushma solo per attraversare il ponte. Chi ha voglia di provare del brivido anche in viaggio ed essere in balia di ciò che le abitudini locali offrono questo è il ponte giusto! Si trova sulla riva del fiume Kaligandagi iniziato all’inizio del 2008 e…

  • Paella e tapas? Dove andare a Barcellona!

    Barcellona è una di quelle città che non ha bisogno di presentazioni: semplicemente splendida, piena di vitalità e di folclore. Ma vi suggeriamo qualche locale, tanto per orientarvi, ve li suggeriamo perchè ognuno è corredato da recensioni della community di Foursquare. Guarda le liste anche sul nostro profilo, potrai consultarle comodamente dal cellulare durante il tuo viaggio. PAELLA a Barcellona Les Quinze Nits Indiscutibilmente uno dei migliori ristoranti a Barcellona dove potrete mangiare le specialità più tipiche; con 20 euro vi serviranno un gigantesco piatto di paella, sangria, dolce e caffè. È situato in una delle piazze più caratteristiche e frequentate del Quartiere Gotico. Plaza Reial 6 – Zona Ramblas – Metro Liceu, linea verde L3…

  • Marsa Alam: un viaggio strepitoso!

    Marsa Alam è, dopo Sharm El Sheikh, la meta più gettonata tra quelle bagnate dal Mar Rosso, ed è la vostra meta del mese di giugno! La particolarità di questa zona sono le sue spiagge, che, a differenza di quelle di Sharm, offrono la possibilità di passeggiare e balneare a riva senza il rischio di danneggiare la barriera corallina. Per questo motivo, Marsa Alam è forse la località più consigliata per famiglie con bambini e per tutti coloro che amano stare in spiaggia piuttosto che a bordo piscina. Se tra voi c’è qualche appassionato di kitesurf e windsurf ecco un’altra peculiarità che rende Marsa Alam la meta ideale per questa nicchia di turisti, ed è…

  • Nel mese di giugno a Barcellona

    Programma di viaggio: parcheggia al Maggia Parking Malpensa, vola fino a Barcellona e … divertiti!  Arriva l’estate a Barcellona, e con la stagione calda anche tanti eventi, iniziative, feste. Ecco, solo per voi, le principali: la festa di San Juan in spiaggia il festival del Sonar tanti, tanti concerti! Queste sono le news che ci arrivano direttamente dall’Ufficio del Turismo di Barcellona! La Berbena de Sant Joan a Barcellona. 23/24 giugno 2015 Nota anche come La Nit del Foc, o Notte di fuoco, dà il via alla festa di mezza estate: si tiene il 23 giugno con feste, balli e fuochi d’artificio; ovunque si fa festa e il 24 giugno non si…

  • Pasteis de Belém: Lisbona

    Un viaggio a Lisbona, una delle capitali europee più belle ma anche più atipiche a causa della sua insolita struttura fatta di piccoli vicoli del centro storico, collinette che si susseguono senza soluzione di continuità alle spalle della foce del Tago ed elementi di storia antica e moderna che coesistono senza attriti, prevede alcune tappe obbligate. Tra queste, una in particolare è assolutamente imperdibile: il celebre Monastero des Jerónimos, meravigliosa struttura cinquecentesca, edificata dal re Manuele I per celebrare il ritorno in patria del navigatore Vasco Da Gama e la sua scoperta della rotta per l’India. Realizzato dall’architetto Diogo De Boitaca nello stile manuelino, che prevede la presenza sia di…

Share!
Share!