• Black Friday in New York

    Una corsa folle, un’ esperienza meravigliosa! Alzi la mano chi non ha sentito parlare di Black Friday almeno una volta. Oppure chi addirittura si sta organizzando per una giornata folle di acquisti! La corsa al miglior sconto possibile prende il nome elegante di Black Friday. Di elegante ha però ben poco, conveniente senz’altro ma soprattutto è affascinante, se questa esperienza avete deciso di farla almeno una volta nella meravigliosa New York sarà da togliere il fiato. Il Black Friday infatti nasce in USA e ogni anno porta tanti appassionati dello shopping a fare follie per accaparrarsi oggetti di ogni sorta a prezzi davvero stracciati. Questa usanza si è diffusa facilmente in…

  • The Skydeck Ledge in Chicago

    Impossibile non avere paura ma ne vale davvero la pena…non pensate? Volete un viaggio davvero unico e irripetibile a Chicago? Allora non può mancare nella vostra pianificazione del viaggio l’emozione dei balconi con pavimento in vetro: The Ledge, 103 piani sopra Chicago, ovvero 1.353 piedi in aria! Regalati un’esperienza senza eguali, con vedute a 360 gradi di quattro stati dalla cima della celebre Willis Tower (ex Sears Tower), l’edificio più alto dell’emisfero occidentale. Inoltre mostre interattive, possibilità di scattare fotografie e una presentazione di 9 minuti su Chicago e la Willis Tower, per rendere indimenticabile la tua visita a Chicago! Impossibile non avere paura ma ne vale davvero la pena…non pensate?…

  • Nuove regole di sicurezza per i voli USA

    L’agenzia per la sicurezza dei trasporti statunitense ha introdotto nuovi controlli per prevenire possibili attacchi terroristici gestiti con le nuove tecnologie, nella sostanza se lo smartphone è scarico l’apparecchio viene confiscato e verranno effettuati controlli più severi al viaggiatore.  L’aeroporto londinese di Heathrow avrebbe già iniziato ad adottare le nuove misure, che secondo l’emittente radiotelevisiva britannica sono state per ora accettate dal Regno Unito, dalla Francia e dalla Germania, ma che potrebbero venire allargate presto ad altri paesi, in Europa e altrove. I controlli sui telefonini potranno naturalmente causare ritardi e creare lunghe code ai metal detector, rendendo consigliabile ai passeggeri di recarsi all’aeroporto con un anticipo più ampio delle…

Share!
Share!